Sale!

Come tela di Penelope

7.50 6.40

Titolo COME TELA DI PENELOPE
Sottotitolo
Autore Giovanna Lo Re
Collana Poesia Premio ASAS
Editore Edizioni del Poggio
Formato Libro
Pagine 96
Pubblicazione 12/2018
ISBN 978-88-89008-69-0

Description

Attraverso questa silloge, l’autrice ci conduce in un mirabile viaggio alla scoperta del mondo interiore delle donne. Di quelle donne che hanno la forza del selvaggio vento d’estate, la dolcezza della primavera, i colori dell’autunno, la pioggia ed il freddo dell’inverno; che sono tutte le stagioni, che sono tutto in una volta sola. Di donne che vivono vite difficili; di donne inquiete che vivono vite di attese come Penelope la quale, nel suo fare e disfare l’enorme tela, alimenta desiderio e amore. Lei, come molte altre donne, sulle spoglie di un passato felice, vive il faticoso tempo presente e coltiva la speranza di un lieto fine che sembra non arrivare mai.

Biografia dell’autore

Palma Civello
Palma Civello è nata il 9 agosto 1955 a Palermo e qui ha sempre vissuto.

Laureata in lettere classiche, ha insegnato nelle scuole secondarie. Da tempo si dedica con passione alla pittura ed ha allestito a Palermo due mostre di quadri. Ma ancor più ama scrivere poesie e racconti. Nel gennaio 2008 ha pubblicato il libro di racconti “Volti e svolte al telefono” con la Casa Editrice “La Zisa” di Palermo e nel marzo 2011 ha pubblicato con la stessa Casa Editrice la sua prima raccolta di poesie “Ho liberato le parole”. Inserita in numerose antologie letterarie, ha avuto pubblicati una poesia ed un racconto a tematica mitologica nel terzo volume della prestigiosa letteratura e antologia greca “Grecità” ad uso dei licei classici ed edita dalla casa editrice Palumbo nel 2014. Si è classificata ai primi posti in numerosi e prestigiosi concorsi letterari nazionali ed internazionali per opere sia in poesia che in prosa, risultando premiata, oltre che nella propria città, sia in ambito regionale (Sciacca, Modica, Messina, Bagheria, Giardini Naxos, Sortino, Cefalù, Trapani) che nazionale (Ascoli Piceno, Roma, Mattinata, Falconara Marittima, Cava de’ Tirreni, Quartu Sant’Elena). Nel 2013 le è stato conferito un premio speciale alla carriera durante la manifestazione del premio “Vincenzo Licata” di Sciacca. Nelle sue opere ricorrono soprattutto le tematiche che hanno toccato e toccano la vita di tutti: la solitudine, l’amore, la fede, l’amicizia, il dolore, la ricerca di sé; i suoi versi mettono in risalto i luoghi dell’anima dove tutti possono ritrovarsi indistin-tamente.

 

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Come tela di Penelope”

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi